Banchetti

26 febbraio 2011

Ultimi due giorni di raccolta firme, banchetto in piazza Carlo gancia, penso ai 10 milioni di firme e un pochino mi scappa da ridere

Annunci

Il pd di canelli sulla sanita’

26 febbraio 2011

Il partito democratico di Canelli esprime viva preoccupazione relativamente a come si sta sviluppando il dibattito intorno alla sanità in valle belbo.

Per noi è assolutamente centrale il ruolo del nuovo ospedale della valle belbo ma vogliamo con forza ricordare a tutti, amministrazione regionale, comunale, asl e cittadini, che la casa della salute di canelli deve ancora essere ultimata con il recupero del fabbricato del vecchi ospedale.

Non possiamo permetterci di avere un cantiere aperto con lavori non ultimati a pochi metri dal nuovo fabbricato della casa della salute; il recupero è quindi fondamentale sia a livello strutturale che per ampliare i servizi che l’asl potrà fornire al cittadino, e fa parte di un accordo di programma che va rispettato.
Il partito democratico di Canelli esprime viva preoccupazione relativamente a come si sta sviluppando il dibattito intorno alla sanità in valle belbo.

Per noi è assolutamente centrale il ruolo del nuovo ospedale della valle belbo ma vogliamo con forza ricordare a tutti, amministrazione regionale, comunale, asl e cittadini, che la casa della salute di canelli deve ancora essere ultimata con il recupero del fabbricato del vecchi ospedale.

Non possiamo permetterci di avere un cantiere aperto con lavori non ultimati a pochi metri dal nuovo fabbricato della casa della salute; il recupero è quindi fondamentale sia a livello strutturale che per ampliare i servizi che l’asl potrà fornire al cittadino, e fa parte di un accordo di programma che va rispettato.

La casa della salute non può essere soltanto un poliambulatorio. La politica locale, tutta, deve lavorare perché vengano ultimati i lavori iniziati e la struttura ospiti quei servizi che Canelli attende.

Il pd intende quindi lavorare in questo senso ricordando che le strutture sul territorio non hanno colore politico ma sono del territorio e come tali vanno difese.

La casa della salute non può essere soltanto un poliambulatorio. La politica locale, tutta, deve lavorare perché vengano ultimati i lavori iniziati e la struttura ospiti quei servizi che Canelli attende.

Il pd intende quindi lavorare in questo senso ricordando che le strutture sul territorio non hanno colore politico ma sono del territorio e come tali vanno difese.