sanità in valle belbo

18 dicembre 2010

il mese scorso fa il pd provinciale tramite il suo segretario Miglietta denunciava un possibile declassamneto della sanità astigiana. qui l’articolo in questione.

E’ di ieri la notizia che i sindaci dell’astigiano hanno ricevuto comunicazione da parte della regione che l’ospedale della valle belbo, già appaltato e con i lavori già iniziati, non si farà più.

Sono in pericolo i lavori relativi alle diverse case della salute sul territorio (quella di canelli per esempio deve essere terminata con il recupero del fabbricato storico del vecchio ospedale, poi san damiano e villafranca che sono in costruzione, castello d’annone ecc ecc..).

Tutti dobbiamo mobilitarci per difendere le scelte fatte, che non sono scelte di una parte politica, sono scelte a favore di un territorio che vanno difese.